A volte accade l’imprevisto

Chi si deve confrontare inaspettatamente con l'argomento dell’invalidità deve poter contare su un partner affidabile per ottenere informazioni complessive. Anche in questo caso se vi rivolgete a noi vi offriamo la miglior assistenza.

Diritto alla rendita d'invalidità
Come collaboratrici e collaboratori assicurati presso la PVSP avete diritto a una rendita d'invalidità che vi sarà versata se siete stati dichiarati invalidi in modo temporaneo oppure permanente ai sensi dell'Assicurazione Federale per l'invalidità e se certe disposizioni regolamentari sono soddisfatte.

La rendita d'invalidità della PVSP ammonta al 40% del salario assicurato qualora l'AI vi versi una rendita intera. La rendita per figli d'invalidi è pari all'8% del salario assicurato.

Panoramica della rendita d'invalidità della PVSP

Invalidità ai sensi della decisione AI Diritto alla rendita in % della rendita completa
fino al 40% 0%
almeno del 40% 25%
almeno del 50% 50%
almeno del 60% 75%
almeno del 70% 100%

Inizio della rendita d'invalidità della PVSP
La rendita d'invalidità è esigibile al più tardi dopo la scadenza del pagamento salariale dovuto contrattualmente oppure quando si estingue il versamento delle indennità giornaliere in caso d'infortunio (LAINF) o le indennità per perdita di guadagno in caso di malattia (IPG). Tuttavia la rendita d'invalidità inizia al più presto contemporaneamente alla rendita dell'AI.

Esonero del pagamento dei contributi
Come collaboratori siete esonerati dal pagamento dei contributi in misura corrispondente al diritto alla rendita e questo da un anno dall'inizio dell'incapacità lavorativa oppure dall'inizio del diritto alla rendita AI. Dopo un anno, la PVSP inizia ad accumulare il vostro avere di vecchiaia tramite gli accrediti di vecchiaia e ciò per tutta la durata dell'invalidità ma al più tardi fino al pensionamento di vecchiaia.

Durata e conversione al pensionamento
La vostra rendita d'invalidità sarà corrisposta fino all'età del pensionamento (65 anni per gli uomini e 64 anni per le donne). In seguito vi verseremo la rendita di vecchiaia, calcolata sulla base del vostro capitale di risparmio accumulato.